rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Numana

Istruttrice di pattinaggio muore a soli 25 anni, addio a Martina: «Volteggia leggera e libera dalla sofferenza»

La giovane è morta dopo aver combattuto contro un male incurabile. Ha lottato fino alla fine ma la malattia non le ha lasciato scampo. Aveva soltanto 25 anni

NUMANA - Ha lottato fino alla fine ma il suo cuore stanco ha smesso di battere. Comunità in lutto per la prematura scomparsa di Martina Bignozzi, 25 anni, morta nelle scorse ore a causa di un terribile male. 

La giovane faceva parte dell'associazione Pattinaggio Artistico del Conero e da alcuni anni aveva iniziato ad insegnare lo sport che tanto amava ai più piccoli. «Ieri è salita in cielo una ragazza, un'atleta e un'allenatrice della nostra società - si legge in un post su Facebook - che per anni è stata come una figlia per noi. In cielo ora brilla una nuova piccola grande stella. Condividiamo con tutti il nostro incolmabile dolore e siamo vicini alla sorella Elena Bignozzi, alla mamma Fabiola Maggiolini e a tutti i suoi cari. Ciao Marty. Porteremo per sempre nei nostri cuori. Il ricordo della tua dolcezza, forza, coraggio e determinazione».

«È difficile trovare un senso a disgrazie così terribili. Martina - si legge in un altro messaggio di cordoglio - è stata un angelo già su questa Terra e ha donato tanto a chiunque l'abbia conosciuta. Ora la immagino aldilà del grande Velo, che ci guarda con il suo dolce sorriso, mentre volteggia leggera e ormai libera dalla sofferenza, sui suoi pattini. Riposa in pace dolce angelo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istruttrice di pattinaggio muore a soli 25 anni, addio a Martina: «Volteggia leggera e libera dalla sofferenza»

AnconaToday è in caricamento