Pietralacroce, è stata la maestra di intere generazioni: addio a Paola Solazzi

L'istituto Comprensivo "Augusto Scocchera" le dedicherà una targa nelle stesse aule che l'hanno vista quotidianamente attiva e generosa nel donarsi perché resti sempre viva e presente a condividere ancora tutte le soddisfazioni che la scuola sa regalare

Paola Solazzi

Si è spenta venerdì prematuramente a 58 anni Paola Solazzi, insegnante della scuola dell’infanzia di Pietralacroce. Con la forza ed il coraggio che l’hanno sempre contraddistinta ha lottato fino all’ultimo contro un male inesorabile che tuttavia non riusciva a sopraffarla, tanta era la passione e la voglia di esserci che Paola metteva in tutti i momenti dell’esistenza della vita. Per quasi 40 anni Paola Solazzi  ha dato tutta se stessa nell’insegnamento con i bambini che la ricambiavano d’amore  e di progressi. Nell’ambiente di  lavoro la sua parola d’ordine era “condivisione, di ideali,  di scelte di emozioni di esperienze di vita, di conoscenza dei piccoli che le  erano stati affidati e della realtà vera delle loro famiglie. Paola Solazzi ha lasciato il segno nella comunità di PIetralacroce ,  i suoi ex- alunni, benché  universitari non trascuravano di tornare a salutarla anche solo per rivedere i disegni e le decorazioni pittoriche pregevoli che sapeva fare e che esprimevano il suo mondo creativo interiore.

Schietta, sempre positiva e fiduciosa si lasciava vincere dalla sua grande umanità che la portava a fare sempre centro nel cuore dei bambini e degli adulti, diventando un punto di riferimento che non è mai venuto meno, fino agli ultimi momenti. Con un forte senso della giustizie e con l’ottimismo di chi sa dare a Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio si è dedicata per lunghi anni  agli altri, alla sua famiglia, al marito, ai suoi due figli di 26 e 29 anni  e  alla RSU dell’Istituto Comprensivo “Augusto Scocchera” di Ancona. L’Istituto le dedicherà una targa nelle stesse aule che l’hanno vista quotidianamente attiva e generosa nel donarsi-, perché lei resti sempre viva e presente a condividere ancora e ancora tutte le soddisfazioni  che la scuola sa regalare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento