rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca

Licenziata dal locale del compagno, apre diversi profili social per minacciare lui e la famiglia

Tutto, secondo le ricostruzioni della polizia, è accaduto sul luogo di lavoro: la donna, infatti, era impiegata alle dipendenze dell'uomo e del fratello di lui in un esercizio pubblico

ANCONA - Pubblicava e inviava al compagno una serie di minacce, così come al fratello e alla sorella dell'uomo. A finire nei guai è stata una 22enne di Ancona, a cui è stato notificato un divieto di avvicinamento e di comunicazione con le vittime. 

Tutto, secondo le ricostruzioni della polizia, è accaduto sul lugo di lavoro: la donna, infatti, era impiegata alle dipendenze dell'uomo e del fratello di lui in un esercizio pubblico. Dopo il licenziamento della scorsa estate, la situazione è esplosa e la donna avrebbe usato diversi account e profili social per inviare ingiurie e minacce. Con il provvedimento emesso dal Gip, non potrà avvicinarsi a meno di 500 metri dalle persone offese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziata dal locale del compagno, apre diversi profili social per minacciare lui e la famiglia

AnconaToday è in caricamento