Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: “scaricati” lungo la Statale, otto cittadini afghani chiedono asilo

Una telefonata anonima arrivata al 112 ha avvisato i carabinieri della Compagnia di Senigallia che un camion non meglio identificato aveva appena scaricato lungo la S.S. 16 Adriatica otto persone

Una telefonata anonima arrivata al 112 alle 19 e 30 di ieri ha avvisato i carabinieri della Compagnia di Senigallia che un camion non meglio identificato – l’informatore anonimo non ha saputo indicare né il modello né la targa – aveva appena scaricato in località Ciarnin, lungo la S.S. 16 Adriatica, otto uomini, presumibilmente migranti irregolari.

Gli uomini dell’arma hanno rintracciato le otto persone e li hanno accompagnate in caserma per le operazioni di identificazione. Espletate le formalità di rito sono stati accompagnati in ospedale, per assicurarsi che nessuno di loro avesse bisogno di cure particolari, ed infine trasferiti presso il centro Caritas di Senigallia che, per la particolare circostanza, ha assicurato la propria disponibilità all’accoglienza.

Gli otto uomini, risultati tutti cittadini afghani, si sono dichiarati rifugiati politici e sono stati accompagnati presso il centro di accoglienza “C.A.R.A.” di Arcevia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: “scaricati” lungo la Statale, otto cittadini afghani chiedono asilo

AnconaToday è in caricamento