Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

I bambini alla fattoria didattica, inizia il mercato natalizio degli agricoltori

Taglio del nastro al Villaggio di Campagna Amica. Tre weekend in vista del Natale con il meglio dell'agroalimentare marchigiano

Decorazioni natalizie fatto con pigne, ramoscelli e tappi di sughero. Materiali naturali e di riciclo nella fattoria didattica all’interno del Villaggio natalizio di Campagna Amica che ha aperto i battenti ieri mattina in via Castelfidardo. Sono stati i ragazzi di Coldiretti Giovani Impresa a far divertire, incuriosire e imparare i circa 50 bambini della scuola Faiani che hanno visitato il Villaggio con i contadini a raccontare la loro attività e i loro prodotti che saranno sui banchi in questa prima tre giorni di mercato. Al taglio del nastro la presidente di Coldiretti Marche, Maria Letizia Gardoni, affiancata dalla vicepresidente regionale Anna Casini, l’assessore alle Attività Produttive della Regione Marche, Manuela Bora, il presidente del consiglio comunale di Ancona, Susanna Dini, e il vicesindaco di Ancona, Pierpaolo Sediari. «Il Villaggio di Natale di Campagna Amica – ha spiegato la Gardoni - nasce con la piena volontà di unire sempre di più il mondo della campagna con la città e anche di creare una comunità sempre più forte tra agricoltori e cittadini che insieme devono perseguire valori e obiettivi: Campagna Amica racconta un nuovo modo di fare agricoltura e, nel nostro caso, l’esperienza agricola marchigiana, per far capire il ruolo strategico del settore per i nostri territori».

Presenti una ventina di aziende da tutta la regione, zone terremotate comprese. il meglio del paniere delle nostre eccellenze . Tra olio extravergine di oliva, vino, frutta e ortaggi a chilometro zero anche prodotti particolari come cosmetici alla visciola e, visto il periodo, anche panettoni e torroni alla visciola. «Una bella iniziativa dove c’è anche la possibilità di verificare da dove vengono i prodotti – è stato il commento della vicepresidente regionale Casini - Il consumatore deve poter aumentare il livello di consapevolezza all'acquisto e la Coldiretti oltre che esporre prodotti di tradizione e di innovazione spiega anche come si può scegliere e come ci può difendere». Il mercato andrà avanti domani, sabato 8, e domenica 9 dalle 9 alle 20. Prossimi appuntamenti nei giorni 14, 15, 16 dicembre (presenti anche gli studenti dell’istituto agrario Morea Vivarelli di Fabriano e uno stand dell’orto sociale del carcere di Barcaglione) e 21, 22, 23 dicembre. «Questo è il primo anno in pieno centro – ha concluso Adriano Galluzzi, presidente degli Agrimercati di Campagna Amica - e abbiamo cercato di allestire al meglio questa via. Non è vero che ci sono solo i mercatini fantastici di Bolzano e Bressanone: anche Ancona avrà il suo mercatino dove poter fare cesti e regali di Natale. Siamo tutti produttori e garantiamo la massima qualità al migliore prezzo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I bambini alla fattoria didattica, inizia il mercato natalizio degli agricoltori

AnconaToday è in caricamento