Sfonda la porta della ex, entra in camera da letto e distrugge gli oggetti a martellate

Il 41enne perseguitava la ex da diversi mesi perché non accettava la fine della relazione. L'ultimo litigio è stato il più furioso

foto di repertorio

Sfonda la porta d’ingresso dell’abitazione della sua ex e, davanti alla donna, inizia a distruggere degli oggetti a colpi di martello per poi fuggire via. E’ successo venerdì scorso a Numana in un’abitazione di via Guglielmo Marconi. L’uomo, 41enne elettricista di Castelfdardo, aveva terrorizzato per l’ennesima volta l’ex fidanzata. Le persecuzioni andavano avanti dal marzo scorso e sono terminate in un pomeriggio di follia.

Secondo quanto raccontato dalla donna nella querela, l’uomo non si era rassegnato alla fine del rapporto sentimentale e negli ultimi cinque mesi aveva preso di mira la ex con telefonate e messaggi ingiuriosi. Mai si era spinto oltre, fino all’ultimo litigio. Venerdì pomeriggio è entrato con la forza in casa della donna, ha raggiunto la camera da letto e dopo l’accesso faccia a faccia ha spaccato a martellate il ventilatore e il decoder. Poi è fuggito via lasciando la malcapitata in preda al terrore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In casa aveva lasciato il martello, sequestrato dai carabinieri della Stazione di Numana, intervenuti durante il servizio di controllo del territorio. Il caso è stato segnalato dai carabinieri alla procura della Repubblica con proposta di una misura cautelare per il 41enne
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento