menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Nelle Marche altri 564 nuovi casi, da inizio emergenza oltre sono oltre 45mila

Il rapporto tra tamponi molecolari e positivi oggi si attesta al 30% mentre tra i 1.965 test effettuati nell'ambito del percorso screening antigenico sono stati riscontrati 55 casi positivi

Sono 564 i nuovi contagi rilevati nelle Marche. Il servizio Sanità della Regione ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5.796 tamponi: 3.831 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.965 nello screening con percorso antigenico e 1.866 con tampone molecolare) e 1.965 nel percorso guariti. Dei 564 casi odierni 167 sono stati registrati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 9.847, 103 ad Ancona (12.755), 112 a Pesaro Urbino (10.441), 77 a Fermo (5.301), 60 ad Ascoli Piceno (5.443) e 45 fuori regione (1.653).

I nuovi casi comprendono 62 soggetti sintomatici, 129 contatti in setting domestico, 157 contatti stretti di casi positivi, 22 contatti in setting lavorativo, 17 contatti in ambienti di vita/socialità, 4 contatti in setting assistenziale, 11 contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione, cinque casi nello screening percorso sanitario e due rientri dall'estero mentre per altri 155 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Il rapporto tra tamponi molecolari e positivi oggi si attesta al 30% mentre tra i 1.965 test effettuati nell'ambito del percorso screening antigenico sono stati riscontrati 55 casi positivi che ora dovranno sottoporsi al tampone molecolare (rapporto positivi/testati e' pari al 3%). Da inizio emergenza nelle Marche i contagi superano quota 45.000. Oggi sono 45.440 con 337.261 tamponi testati compresi quelli del percorso antigenico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Gf Vip, Andrea Zenga eliminato dalla casa: «Mi hanno massacrato»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento