rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Tavernelle / Via Benedetto Croce

La porta è chiusa a chiave, lei non risponde: la sorella pensa ad un malore e scattano i soccorsi

Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, l’automedica del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona

ANCONA - Chiama i soccorsi perché sicura che sua sorella si sia sentita male in casa, in realtà sta trascorrendo un lunedì di relax al mare. È quanto accaduto oggi pomeriggio in via Benedetto Croce. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, l’automedica del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona.

I vigili sono intervenuti con l’autoscala e hanno provato ad aprire la porta di casa. Un soccorso non semplice anche per il fatto che la porta di accesso all’appartamento era blindata. Provvidenziale l'arrivo di un condomino che aveva le chiavi di casa della donna. Una volta aperta la porta i soccorritori si sono resi conto che dentro l’appartamento non c’era nessuno. La proprietaria dell'appartamento, infatti, non era stata colta da un malore ma si trovava nella casa al mare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La porta è chiusa a chiave, lei non risponde: la sorella pensa ad un malore e scattano i soccorsi

AnconaToday è in caricamento