Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Via Giovanni Battista Pergolesi

Jesi: restyling in via Pergolesi, più di 300 interventi sulle strade

Lavori nel comune di Federico II: restyling completo per via Pergolesi, al via anche il ripristino dei cordoli e degli spartitraffico danneggiati dai mezzi per la rimozione della neve, programmati più di 300 interventi

Restyling completo anche per via Pergolesi, con le stesse modalità già attuate in piazza della Repubblica e nel primo tratto di corso Matteotti:  totale sistemazione dei selciati, con rimozione di quelli deteriorati e dei “rattoppi” in asfalto, sigillatura delle fughe per agevolare il passaggio di pedoni e carrozzine, ma anche risagomatura nei tratti che hanno subito cedimenti per riportare il piano stradale tutto allo stesso livello.
Ad annunciarlo è il Comune di Jesi, che specifica: “I lavori interesseranno l'intera via Pergolesi, da piazza Federico II fino all'Arco del Magistrato e saranno eseguiti dalla stessa ditta che da alcuni giorni è all'opera per sistemare i selciati di via delle Terme e di via Posterma, con intervento pressoché concluso.
Ovviamente si procederà per piccoli tratti al finre di non creare disagi alla circolazione dei residenti e degli autorizzati, con sospensione dei lavori la settimana antecedente il Natale e ripresa dopo l'Epifania. Completati i lavori in via Pergolesi, l'intervento proseguirà nelle stradine laterali”.

PIU’ DI 300 INTERVENTI. Ma gli interventi sul manto stradale non si fermano qui: hanno preso ieri il via i lavori di ripristino dei cordoli delle rotatorie e degli spartitraffico danneggiati dai mezzi per la rimozione della neve dello scorso febbraio e mai più sistemati.
L'intervento interesserà gran parte della città e contribuirà a restituire un miglior decoro urbano che si somma a quello, già eseguito, della nuova segnaletica stradale e della copertura di numerosissime buche.

La ditta affidataria dei lavori ha iniziato a sistemare i cordoli partendo dalla rotatoria di via Pasquinelli e  procederà in questi giorni lungo l'intero Asse sud fino alla rotatoria finale di via Valche. Dopodiché salirà nella zona alta della città, intervenendo in via XX luglio (il viadotto di Monte Tabor) e proseguendo nei vari quartieri dove si sono registrati questo tipo di criticità. Sulla base dei sopralluoghi effettuati dal personale dei Servizi Tecnici del Comune sono stati programmati circa 300 distinti interventi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: restyling in via Pergolesi, più di 300 interventi sulle strade

AnconaToday è in caricamento