menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molestava le ragazze in pieno centro, denunciato un 30enne

Una delle vittime venne aggredita e rapinata in viale Cavallotti, davanti alla fermata di un autobus. Per il molestatore seriale è scattata la denuncia

JESI - Aveva aggredito una ragazza davanti una fermata dell'autobus di viale Cavallotti. Il molestatore seriale del centro storico è stato identificato e denunciato. L'ultimo caso risale allo scorso 25 novembre, quando una giovane ragazza era stata rapinata ed aggredita da un uomo sulla trentina. L'uomo l'aveva presa per i capelli, strattonandola e spingendola a terra. Per fortuna in quel momento era intervenuto un passante che aveva fatto desistere l'aggressore. Quest'ultimo era poi fuggito, facendo perdere le proprie tracce. La vittima, che era dovuta andare al Pronto soccorso per le ferite riportate, aveva denunciato tutto ai Carabinieri.

Dopo circa un mese di indagini, un 30enne di Maiolati Spontini, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato denunciato. Per lui, che si era reso protagonista di varie molestie in pieno centro, accusa di tentata rapina e lesioni oltre all'applicazione di un foglio di via obbligatorio dal comune di Jesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento