Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Senigallia: ubriaco al volante non si ferma all’alt e tenta la fuga

Prima cerca di sfuggire al posto di controllo con l'auto, poi vedendosi senza di via di scampo tenta la fuga a piedi. Il fatto è successo alle 4 del mattino sulla statale Adriatica

Prima cerca di sfuggire al posto di controllo con l’auto, poi vedendosi senza di via di scampo tenta la fuga a piedi. Il fatto è successo alle 4 del mattino a Senigallia, quando un equipaggio delle Volanti ha intimato l’alt sulla statale Adriatica ad un’Alfa Romeo 146 che stava sopraggiungendo a forte velocità. L’auto prima ha fatto mostra di rallentare ma poi ha subito aumentato la velocità per darsi alla fuga.

Gli agenti, dopo esser riusciti ad evitare l’investimento, si sono subito messi all’inseguimento del veicolo a bordo del quale erano stati visti due stranieri.

Dopo un po’ l’auto si è fermata all’interno di un distributore di benzina: l’autista è quindi sceso e ha cercato di fuggire a piedi, venendo però subito fermato dai poliziotti. Identificato per N.M., di anni 26, di origine senegalese, regolare in Italia, che dichiarava di esser fuggito perché impaurito in quanto l’auto non era assicurata. L’alcooltest ha però rivelato un tasso alcol emico superiore ad 1,00gr\l, pertanto l’uomo è stato multato di 800 euro per la mancanza dell’assicurazione e gli è stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza. L’auto è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: ubriaco al volante non si ferma all’alt e tenta la fuga

AnconaToday è in caricamento