menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Belvedere Ostrense, tetto in fiamme: 12 inquilini evacuati

L'incendio si sarebbe propagato da una stufa in legno nell'appartamento di un'anziana inquilina in via Cati. Sul luogo vigili del fuoco e anche il sindaco Riccardo Piccioni

Secondo le prime ricostruzioni, l’incendio dell’edificio di via Pasquale Cati sarebbe stato originato dal malfunzionamento di una stufa a legna usata da un’anziana residente per riscaldarsi. Le fiamme sarebbero scaturite dalla canna fumaria dell’apparecchio, attaccando il tetto della palazzina e producendo un quantitativo tale di fumo che – complice il vento – ha invaso tutti gli appartamenti.

È stata proprio la donna, G. V., pensionata ultrasettantenne, a dare l’allarme. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno disposto l’evacuazione di dodici persone – fra cui due bambini – e hanno esaminato scrupolosamente il tetto del palazzo per scongiurare la presenza di focolai nascosti. Sul luogo anche il Sindaco Riccardo Piccioni, che è rimasto a confortare le famiglie fino al cessato allarme, intorno alle cinque del pomeriggio.
Anche se i danni allo stabile sono ingenti fortunatamente nessuno si è fatto male: anche l’anziana signora, al momento in stato di shock, è comunque illesa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento