Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Castelferretti, incendio in casa: donna salva il gatto e poi ha un malore

I vigili urbani hanno evacuato l'intero palazzo facendo uscire 9 persone, più tutti i clienti che si trovavano nella panetteria al piano terra mentre i pompieri salivano con l'autogru per spegnere le fiamme che stavano divorando l'appartamento

L'intervento dei pompieri

Paura in una palazzina di Castelferretti per un incendio esploso questa mattina all’ultimo piano del civico 27 di via Giordano Bruno. All’interno c’era una donna di 42 anni che, di fronte alla cucina divorata dalle fiamme, ha avuto la lucidità di prendere il suo gatto e metterlo in una gabbietta prima di fuggire dall’appartamento urlando. Erano circa le 11:30 quando è arrivato l’allarme ai Vigili del Fuoco di Ancona, intervenuti con 2 autobotti e il supporto dalla Polizia Municipale. Tanta paura per la donna, che non ha riportato lesioni anche se, una volta realizzato quanto le fosse appena accaduto, ha avuto un malore. Per fortuna vicino a lei c’erano i volontari della Croce Gialla per assisterla. 

Fatto sta che in pochi minuti i vigili hanno evacuato l’intero palazzo facendo uscire 9 persone, più tutti i clienti che si trovavano nella panetteria “C’era una volta il forno a legna” di Catia, che ha detto: «Ho sentito urlare e solo uscita. Quando ho visto l’incendio, ho portato via i clienti del negozio mentre c’era una pioggia di vetri rotti che ci cadeva addosso». Secondo una prima ricostruzione, sarebbe tutto nato da un corto circuito negli impianti della cucina a gas. Un boato. Poi le fiamme che hanno preso piede in pochi minuti. I pompieri hanno lavorato un paio d’ore per spegnere l’incendio che ha devastato la cucina e la sala dell’ultimo piano. Inagibile non solo l’appartamento della donna, ma temporaneamente off limits anche gli altri interni del palazzo. Almeno finchè non saranno ultimati tutti i controlli dei tecnici del Comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelferretti, incendio in casa: donna salva il gatto e poi ha un malore

AnconaToday è in caricamento