Gattino scivola e cade in un pozzo profondo 20 metri

Per eseguire l'intervento in sicurezza il soccorritore si è calato indossando l'autorespiratore. A dare l'allarme il proprietario dell'animale

Un gattino è in difficoltà ed i vigili del fuoco devono intervenire per salvarlo. E' questo quanto successo intorno alle 20:00 di ieri a Cerreto d'Esi, dove il povero animale era caduto in un pozzo profondo circa 20 metri.

Avvisata dal proprietario la squadra dei pompieri sul posto ha iniziato le operazioni di recupero del felino con tecniche S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale). Per eseguire l'intervento in sicurezza il soccorritore si è calato indossando l'autorespiratore (maschera con bombola d'aria compressa), riportando così il gattino in superficie per riconsegnarlo al proprietario. Le sue condizioni sono buone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Addio a Attilio Sciarrillo, titolare della farmacia di via Ascoli Piceno

Torna su
AnconaToday è in caricamento