Gattino scivola e cade in un pozzo profondo 20 metri

Per eseguire l'intervento in sicurezza il soccorritore si è calato indossando l'autorespiratore. A dare l'allarme il proprietario dell'animale

Un gattino è in difficoltà ed i vigili del fuoco devono intervenire per salvarlo. E' questo quanto successo intorno alle 20:00 di ieri a Cerreto d'Esi, dove il povero animale era caduto in un pozzo profondo circa 20 metri.

Avvisata dal proprietario la squadra dei pompieri sul posto ha iniziato le operazioni di recupero del felino con tecniche S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale). Per eseguire l'intervento in sicurezza il soccorritore si è calato indossando l'autorespiratore (maschera con bombola d'aria compressa), riportando così il gattino in superficie per riconsegnarlo al proprietario. Le sue condizioni sono buone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento