Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo, rubano pannelli per pareti: denunciati padre e figlio minorenne

I presunti ladri sono stati denunciati per furto aggravato dopo che quella sera avrebbero portato via i pannelli utilizzando un furgone cassonato Iveco Daily. La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro

Un posto di controllo

Sono accusati di aver rubato 17 pannelli per pareti in poliuretano del valore di 1.500 euro alla ditta M-PRO s.r.l. di via E. Ferrari  a Castelfidardo. Ma lui, D.M., artigiano 51enne nato e residente a Macerata, non ha portato con sé solo un complice, che sarebbe S.D., 33enne di Rimini, residente in Ancona, nullafacente e incensurato. Avrebbe coinvolto in questa storia anche il figlio di appena 17 anni. I fatti risalgono alla notte tra il 19 e il 20 novembre scorso. Dopo diversi giorni però, i Carabinieri della Compagnia di Osimo sono riusciti ad individuare i responsabili del furto. Dunque adesso a finire nei guai non solo l’artigiano ma anche suo figlio, giovane studente che adesso finirà nel mirino della Procura per i Minorenni di Ancona e Marche.

I tre sono stati tutti denunciati per furto aggravato dopo che quella sera avrebbero portato via i pannelli, utilizzando un furgone cassonato Iveco Daily, proprio di proprietà dell’artigiano. A seguito delle indagini, la refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo, rubano pannelli per pareti: denunciati padre e figlio minorenne

AnconaToday è in caricamento