Ladri senza cuore a Torrette, fanno il pieno di costosi farmaci oncologici

Blitz nella notte nella farmacia dell'ospedale regionale: un colpo da decine di migliaia di euro

foto d'archivio

Ladri di farmaci a Torrette. Un blitz da decine di migliaia di euro è stato messo a segno l’altra notte all’ospedale. I malviventi si sono intrufolati nel deposito farmaceutico del nosocomio regionale per rubare confezioni di medicinali molto costosi. L’inventario non è stato ancora completato, ma a quanto pare sono riusciti ad appropriarsi anche di farmaci oncologici di particolare valore.

I ladri sono entrati forzando una piccola finestra, dopo aver rimosso la grata metallica, in un punto non coperto dalla videosorveglianza. Non erano a caccia di contanti, dal momento che la farmacia non è adibita alla vendita ma è al servizio del solo ospedale. Volevano piuttosto appropriarsi di medicinali molto costosi da rivendere nel mercato parallelo, su internet o nelle palestre, nel caso di doping e anabolizzanti, chiaramente a prezzi più bassi rispetto a quelli in commercio: un fenomeno purtroppo molto diffuso in Italia. Ladri senza cuore che non hanno pensato ai malati a cui i medicinali erano destinati e che ora dovranno attendere che i farmaci, molto costosi e per loro vitali, vengano riassortiti.  Indagano la Polizia, la Scientifica e i carabinieri del Nas. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento