menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli arresti a Camerano

Uno degli arresti a Camerano

Camerano, raffica di furti al Grotte Center: un arresto e due denunciati

Sempre a Camerano, i Carabinieri hanno denunciato un minorenne per coltivazione e detenzione illegale di stupefacenti ai fini di spaccio dopo esser stato trovato in possesso di 2 grammi di hashish e marijuana

Uno è stato bloccato all’uscita dal centro commerciale e arrestato in flagranza di  reato. Mentre gli altri due sono stati sorpresi con la refurtiva nella macchina. Così i Carabinieri di Camerano hanno prima arrestato G.M., artigiano anconetano pregiudicato di 42 anni. Poi hanno denunciato una coppia di Fermo: G.G., cuoco 46enne originario di Molfetta e I.M., assistente domiciliare 46enne di Monza. Entrambi pregiudicati.

L’anconetano è stato sorpreso e bloccato lunedì all’uscita del Centro Commerciale “Grotte Center” dell’Aspio. Con sé aveva vari capi d’abbigliamento per un valore di circa 150 euro. Tutto restituito al responsabile dell’esercizio commerciale che, nella circostanza, sporgeva denuncia per furto. L’uomo è stato accompagnato in caserma ad Osimo e sottoposto al fotosegnalamento e rilievi dattiloscopici, nonché per gli ulteriori adempimenti previsti dalla legge. Dopo l’uomo è tornato in libertà senza l’applicazione di misure cautelari. Nella stessa serata, intorno alle ore 19:30 circa, durante una serie di controlli coordinati dal comandante della Compagnia di Osimo il capitano Raffaele Conforti, gli stessi militari, hanno fermato e controllato una Ford Focus di colore grigio con a bordo la coppia fermana. Sotto il sedile posteriore c’erano 8 magliette di marca “Kappa”, le cui etichette risultavano tagliate e per le quali i due non sapevano fornire esaurienti spiegazioni. Inoltre, nei vani porta oggetti delle portiere posteriori, sono stati scoperti due coltelli, entrambi della lunghezza complessiva di 18,5 cm. Le indagini hanno appurato che le magliette, del valor di 250euro, erano state rubate poco prima dal centro commerciale “Carrefour”. ed è così scattata la denuncia per ricettazione in concorso e porto illegale di armi.

Sempre a Camerano, i Carabinieri hanno denunciato un minorenne per coltivazione e detenzione illegale di stupefacenti ai fini di spaccio dopo esser stato trovato in possesso di 2 grammi di hashish e marijuana. Ad Agugliano invece i militari della locale Stazione hanno arrestato C.E., macellaio 57enne di Napoli e residente  a Polverigi. Deve infatti scontare una pena di 3 anni e mesi 6 e giorni 3 per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio di eroina e cocaina, durante il 2011. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento