Cronaca

Finto fisioterapista molestava le pazienti: finisce in carcere

L'uomo si trovava già ai domiciliari dal luglio scorso, ma la sua posizione si è aggravata lunedì, quando il Tribunale di Ancona ha deciso di emettere l'ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere

Avrebbe finto di essere un fisioterapista per molestare sessualmente le proprie vittime durante le sedute di massaggi: è finito in carcere Di L. P., un impiegato 46enne originario di Chiaravalle, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo si trovava già ai domiciliari dal luglio scorso, ma la sua posizione si è aggravata lunedì, quando il Tribunale di Ancona ha deciso di emettere l’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere.

I carabinieri di Senigallia sono dunque andati ieri a prelevare a casa il sedicente “fisioterapista” per portarlo a Montacuto. L’uomo deve rispondere delle accuse di molestie che si sarebbero verificate a Falconara, Camerata Picena e Chiaravalle tra il mese di novembre 2011 ed il mese di giugno 2012.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto fisioterapista molestava le pazienti: finisce in carcere

AnconaToday è in caricamento