Cronaca

Il Rotaract Ancona Conero festeggia 40 anni: «Noi sempre impegnati sul territorio»

Durante la serata è stato anche presentato e venduto il libro "Ci vorrebbe tanta colla", il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza

Si sono svolti sabato sera al ristorante Stamura i festeggiamento per i 40 anni dalla fondazione del Rotaract, associazione promossa dal Rotary International e dedicata a uomini e donne di età compresa tra i 18 e i 30 anni. Dal 1978 ad oggi, il club ha saputo essere attivo e presente nel territorio con numerosi service, realizzati anche grazie al supporto, sempre costante, del Rotary Club Ancona Conero (suo club padrino).

La presidente del Rotaract Club Ancona Conero Chiara Costantino, e il presidente del Rotary Club Ancona Conero Giancarlo Moroni, hanno ringraziato i numerosi soci e amici presenti, tra i quali le più alte cariche distrettuali, Past President e Past RRD, che hanno voluto condividere e celebrare questo importante quarantennale. Un evento anche all’insegna della solidarietà visto che la serata è stata dedicata alla no profit P.A. Ape Onlus, Associazione Psicotraumatologia Emergenze Ancona composta di  psicologi volontari, che intervengono nelle maxi e micro emergenze e supportano e assistono le vittime e i soccorritori. Durante la serata è stato anche presentato e venduto il libro "Ci vorrebbe tanta colla", il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotaract Ancona Conero festeggia 40 anni: «Noi sempre impegnati sul territorio»

AnconaToday è in caricamento