Via Volponi, pronti per fare furti in appartamento: fermati dai carabinieri

Secondo gli investigatori non ci sono mai stati dubbi: i due, già gravati da precedenti di polizia, stavano perlustrando la zona per compiere dei furti. E così ieri notte sono stati portati in caserma per tutti gli accertamenti del caso e denunciati in stato di libertà

Refurtiva

Avrebbero avuto in mente di fare un furto in appartamento, ma sono stati fermati prima dai carabinieri del Norm di Ancona. Si tratta di una coppia di polacchi che, la notte scorsa, sono stati visti aggirarsi con fare sospetto per via Volponi a fari spenti. Per i militari c’erano tutti gli elementi per effettuare un controllo e così hanno deciso di fermare l’auto. i due non solo non hanno saputo giustificare la loro presenza nel quartiere residenziale in piena notte, ma giravano anche con del materiale alquanto sospetto. Infatti nel portabagagli avevano un borsone pieno di oggetti per lo scasso: guanti da lavoro, un taglia vetro, torce elettriche, un trapano elettrico, pinze, un taglierino, un coltello e altri oggetti vari.

Secondo gli investigatori non ci sono mai stati dubbi: i due, già gravati da precedenti di polizia, stavano perlustrando la zona per compiere dei furti. E così ieri notte sono stati portati in caserma per tutti gli accertamenti del caso e denunciati in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento