Sosta a pagamento, ok a bancomat e carte di credito per ottenere il ticket

Attivi in città i nuovi parcometri per la regolarizzazione della sosta a pagamento anche attraverso tessere bancomat e carte di credito

Il nuovo parchimetro

FALCONARA - Sono attivi in città i nuovi parcometri per la regolarizzazione della sosta a pagamento anche attraverso tessere bancomat e carte di credito. Un ulteriore passo in avanti nel processo di ammodernamento delle modalità per ottenere i ticket di sosta per i parcheggi a pagamento (strisce blu). Su 32 dei 51 parcometri ubicati nei diversi quartieri falconaresi sono attive le slot per il pagamento con le carte di debito e di credito. Un percorso che sara completato entro l’anno dalla SIS, la società affidataria del servizio, anche in osservanza del nuovo decreto governativo che disciplina l’argomento e va verso questa direzione.

«I nuovi dispositivi sono dislocati in tutti i quartieri di Falconara e sarà semplice trovare quello giusto per le proprie esigenze – commenta l’assessore Clemente Rossi -. Il tutto va letto all’interno di un percorso complessivo che vede già in programma l’attuazione della modalità di pagamento della sosta a distanza, attraverso sms o smartphone. Un ulteriore passo avanti nella modernizzazione del sistema: obiettivo a cui tengo molto».

COME UTILIZZARLI. Sui nuovi ‘totem’ dotati della slot che consentono di accettare pagamenti col bancomat e con le carte resta comunque la possibilità di pagare in contanti il ticket per sostare nelle righe blu. Una volta inserita la scheda, con i pulsanti “+” e “-“ partendo dal pagamento minimo di 20 centesimi, si gestisce il pagamento facendo scattare i vari quarti d’ora fino all’ammontare del periodo di sosta richiesto col relativo prezzo. Confermando l’operazione si da l’ok alla transazione. Il nuovo servizio è stato attivato sui parcometri in via Bixio, via Marsala, via Leopardi,  via Rosselli, via XX Settembre, via Mameli, via Verdi, via IV Novembre, piazza Carducci, piazza 25 Aprile, e sulla SS16 Statale Adriatica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento