La dea bendata fa capolino e lo bacia, con due euro ne vince 50mila

Ha indovinato 9 numeri su 10. Con uno in più si sarebbe portato a casa la bellezza di due milioni di euro

Schedina del Superenalotto (foto d'archivio)

Quando arriva la dea bendata a baciarti è sempre ora di festeggiare. Sarà così anche per il fortunato giocatore che con una schedina da solo 2 euro è riuscito a portarne a casa ben 50mila. E' festa nella Tabaccheria Centrale di Fabriano, di proprietà di Francesco e Gianni Baroni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento non si conosce l'identità del fortunato giocatore che è riuscito ad indovinare 9 numeri su 10 al "10eLotto". E pensare che con un solo numero in più (facile voi dite) ne avrebbe vinti ben 2 milioni. Appena due anni fa e sempre nella tabaccheria della famiglia Baroni un giocatore era riuscito a vincere 1.840.000 milioni con un Gratta e Vinci da soli 5 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento