rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Montirozzo / Via Curtatone

Ex-Ipsia, Savoia e Centrale del Latte: il destino dei "catafalchi" cittadini

Alcuni degli interventi previsti nel piano alienazioni di Ancona

Avanza la trattativa per la compravendita dell’Ex-Ipsia all’Inail. 15 giorni fa i rappresentanti dell’ente ha confermato in videoconferenza al Comune la volontà di acquisto dell’edificio per farne la nuova sede regionale. Sono però diversi quelli che, in alcuni casi, il sindaco Valeria Mancinelli ha definito in conferenza stampa «catafalchi cittadini» destinati a passare di mano. 

Oltre all’ex Ipsia di via Curtatone, che porterà nelle casse comunali 1,4 milioni di euro e una riqualificazione del centro, il piano delle alienazioni prevede anche altri interventi. Tra quelli più importanti la permuta tra ex Savoia (destinato ad accentrare alcuni uffici comunali) e Centrale del Latte di Torrette: «Questa operazione non porter soldi freschi- spiega la Mancinelli-ma darà la possibilità a qualcuno di imvestire fondi nella riqualificazione dell’area della Centrale del Latte di Torrette. Al Comune invece darà la possibilità di intervenire sull’ex Savoia, che acquisiremmo senza tirare fuori un soldo ma cedendo un altro immobile». Permuta prevista anche con la Regione tra la caserma Fazio, che secondo i piani diventerà uno studentato universitario in mano a Regione ed Erap, e il centro tennis di Pietralacroce. «Il centro sportivo, tramite bando di gestione, sarà affidato per 10 anni e la convenzione consentirà un investimento privato che permetterà la riqualificazione di questo importante complesso» ha concluso il sindaco. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex-Ipsia, Savoia e Centrale del Latte: il destino dei "catafalchi" cittadini

AnconaToday è in caricamento