Croce Gialla in lutto, è morto Cerioni: fu tra i fondatori del soccorso

L'uomo, malato da tempo, si è spento a 56 anni. I funerali alla chiesa di Sant'Antonio. Dall'associazione il cordoglio alla famiglia

Enrico Cerioni

Partiranno in divisa in corteo dalla sede di via IV Novembre per raggiungere, in rispettoso silenzio, la chiesa di Sant'Antonio da Padova. L'ultimo saluto a Enrico Cerioni, falconarese di 56 anni, socio fondatore della Croce Gialla di Falconara. L'uomo, malato da tempo, è deceduto oggi. Attivissimo in Croce Gialla, di cui era stato fondatore nel 1983, ha ricoperto anche cariche in direttivo. Geometra, è stato in passato anche segretario del collegio professionale di Ancona. Una passione, quella del volontariato, condivisa con la famiglia molto attiva anche con ruoli di responsabilità in Protezione Civile.

«Chi ha avuto modo di conoscerlo in associazione - lo descrive l'attuale presidente Domenico Paccone - ne parla come di una persona  dalla completa disponibilità e generosità verso gli altri, sia attraverso la Croce Gialla che nella vita di tutti i giorni». I funerali saranno celebrati alla chiesa di Sant'Antonio da Padova domani alle 16.30. «Per la Croce Gialla di Falconara - aggiunge Paccone - è una perdita importante, perché i soci fondatori sono per la Croce Gialla le pietre miliari che hanno posto i primi mattoni di una storia fatta di passione, altruismo e generosità attraverso generazioni. Il loro spirito volontaristico è un esempio etico e morale per i tanti volontari che negli anni si sono avvicendati. Tutta l'associazione intende quindi esprimere il più sentito cordoglio alla famiglia e vi sarà una rappresentanza in divisa ai funerali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento