Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Senigallia

Spacciava ai giovani della città, la droga sotto le tegole del tetto: arrestato

All'interno di una custodia per DVD in camera da letto, i poliziotti hanno trovato 640 euro, in contanti che si presume fossero provento dell'attività di spaccio

Spacciava ai giovani senigalliesi e teneva la cocaina sotto le tegole del tetto.  Così ieri mattina è scattata la perquisizione della Squadra Mobile di Ancona in collaborazione con il commissariato di Senigallia, in casa di un 33enne colto in fragranza di reato. Gli agenti sono entrati in casa sua ieri, dove al piano superiore hanno notato una sedia posta sotto il lucernario della mansarda, come se fosse stata usata di recente per salirvi. In effetti, cercando oltre l’apertura sotto le tegole,  accanto alla finestra, c’erano 30 grammi di cocaina.  In cucina anche un bilancino di precisione, della creatina e magnesio, usate per tagliare lo stupefacente e buste di cellophane con fori circolari del tutto compatibili con quello utilizzato per confezionare lo stupefacente sequestrato. 

All’interno di una custodia per DVD in camera da letto, i poliziotti hanno trovato 640 euro, in contanti che si presume fossero provento dell’attività di spaccio, dal momento che l’arrestato non svolge alcuna attività lavorativa. Alla fine l’uomo è stato arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava ai giovani della città, la droga sotto le tegole del tetto: arrestato

AnconaToday è in caricamento