rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Jesi

La soffitta diventa una serra dove coltivare marijuana, droga anche nell'orto

A perquisire la sua abitazione sono stati gli agenti della Squadra Mobile di Ancona e del Commissariato di Pubblica Sicurezza. Per l'uomo, un 60enne di Jesi, è scattata la denuncia

JESI - Aveva trasformato la sua soffitta in una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana, con tanto di sistema di areazione e lampade. Lui, un 60enne di Jesi, è stato però scoperto dagli agenti della Squadra Mobile di Ancona che, con l'ausilio del Commissariato di Pubblica Sicurezza, lo hanno denunciato.

L'uomo infatti oltre alla serra, aveva organizzato la coltivazione dello stupefacente anche nell'orto di casa. La cucina invece era il luogo dove tenere il bilancino di precisione per pesare la droga, alcune bustine di cellophane per suddividerla in dosi e dei frammenti di hashish (circa mezzo etto). Il 60enne, già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato come detto denunciato ed ora dovrà rispondere di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti di tipo marijuana ed hashish. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La soffitta diventa una serra dove coltivare marijuana, droga anche nell'orto

AnconaToday è in caricamento