Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Gli ovuli di eroina sono nascosti nel retto, tenta di evacuarli in via Flaminia: arrestato

Ad intervenire gli agenti della Squadra Mobile di Ancona che hanno arrestato un 50enne originario della Tanziana. Ad Ancona era arrivato qualche ora prima a bordo di un treno

E' stato sorpreso in via Flaminia mentre stava tentando di evacuare due ovuli contenenti circa un etto e mezzo di eroina. Lui, un uomo di 50 anni originario della Tanzania, è stato arrestato ed ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti hanno accertato che l’uomo era giunto ieri ad Ancona con il treno, aveva raggiunto via Flaminia, in un luogo dove c’è fitta vegetazione e, lontano da sguardi indiscreti, si era appartato per evacuare gli ovuli nascosti nel retto. Individuato e bloccato dagli agenti,  dopo un vano tentativo di fuga, il 50enne è stato sottoposto ad un più rigoroso controllo, durante il quale ha ammesso di aver nascosto la droga.  Accompagnato al pronto soccorso è stato sottoposto a radiografia che ha confermato la presenza degli ovuli. L'eroina, suddivisa in due ovuli di cellophane termosaldati e per un peso
complessivo di 148 grammi, è stata quindi sequestrata. Il pusher è stato arrestato  e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dorica in attesa della convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli ovuli di eroina sono nascosti nel retto, tenta di evacuarli in via Flaminia: arrestato

AnconaToday è in caricamento