menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sequestro di cocaina

Il sequestro di cocaina

Cocaina da Milano ad Ancona, la sua base operativa era in un b&b: pusher arrestata

La giovane, che ora si trova nel carcere di Villa Fastiggi, aveva istituito la sua base operativa all'interno di un b&b nella zona di Chiaravalle

La cocaina arrivava da Milano ed andava a rifornire le piazze di spaccio dell'hinterland anconetano. E' stato questo quanto scoperto dagli agenti della Squadra Mobile di Ancona che hanno arrestato una spacciatrice di 23 anni. 

La giovane, che ora si trova nel carcere di Villa Fastiggi, aveva istituito la sua base operativa all'interno di un b&b nella zona di Chiaravalle. Dopo essersi rifornita della droga nella piazza milanese, la pusher confezionava lo stupefacente all'interno della struttura ricettiva per poi spacciarla nel parcheggio del cimitero e nelle vicinanze di due centri commerciali poco distanti. 

Il blitz degli agenti è scattato questa mattina ed ha permesso alla polizia di arrestarla. Durante la perquisizione è stato trovato un panetto da circa 1 etto di cocaina nascosto negli slip. All'interno del b&b sono stati sequestrate altre dosi di cocaina, un bilancino di precisione e 5 confezioni di Actigrip, farmaco utilizzato dalla giovane per tagliare lo stupefacente e 100 euro in contanti. Per lei sono scattate le manette ed ora dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento