menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina purissima nella cantina dell'operaio, la polizia arresta 30enne

Oltre mezzo etto di droga tra coca e hashish in casa di un insospettabile anconetano. Mesi di indagine, l'uomo ora si trova ai domiciliari

La droga era nascosta in una scatola metallica all'interno di un vecchio armadio in cantina. Dentro c'eranon 35 grammi di cocaina purissima e altri 15 grammi di hashish. È finito così in manette un operaio anconetano di 30 anni. Incensurato, l'uomo era tenuto d'occhio da qualche tempo ma solo questa mattina è scattato il blitz della Squadra Mobile.

Il 30enne è stato fermato mentre usciva di casa ed è stato perquisito. In tasca non aveva nulla e anche la sua abitazione sembrava pulita. I poliziotti hanno voluto approfondire le ricerche in cantina ed è lì che hanno trovato la droga, oltre a un bilancino di precisione e materiale per confezionare le dosi da spacciare. L'operaio è stato così arrestato e, su disposizione della Procura della Repubblica di Ancona, messo ai domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento