Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Ragazza trovata morta in casa, è giallo: chiesta l'autopsia

A chiarire tutti i dubbi sarà l'autopsia, disposta dall'Autorità Giudiziaria della procura di Macerata che stabilirà le reali cause del decesso

L'hanno trovata sul divano di casa ormai priva di vita. Non c'era più niente da fare per Jennifer Giuliani, la ragazza di 28 anni trovata morta oggi pomeriggio, nel suo appartamento al River Village di Porto Recanati. A chiamare i soccorritori è stato un vicino di casa che ha sentito i lamenti dei bambini provenire dall'interno. Sul posto oltre ai Carabinieri anche il medico legale Roberto Scendoni, che da una prima analisi non avrebbe riscontrato segni di violenza e collutazione. Si sarebbe trattato quindi di un malore, improvviso, che non ha lasciato scampo alla giovane donna. A chiarire tutti i dubbi sarà l'autopsia, disposta dall'Autorità Giudiziaria della procura di Macerata che stabilirà le reali cause del decesso.

Il marito della donna non è stato ascoltato dai militari come emerso in un primo momento, ma si trovava in caserma per motivi che nulla hanno a che vedere con la morte di sua moglie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza trovata morta in casa, è giallo: chiesta l'autopsia

AnconaToday è in caricamento