Non trova lavoro, spaccia alla bocciofila: droga anche a minori

Un falconarese di 35 anni è stato arretato dalla Squadra Mobile. L'hashish trovato in casa all'interno di una scatola di merendine

la droga sequestrata

Non trovava lavoro e per guadagnare qualche soldo aveva iniziato a spacciare. Droga venduta anche a minorenni fino al blitz della Squadra Mobile di Ancona che, dopo averlo tenuto d'occhio per qualche tempo, ha deciso di intervenire arrestandolo. L'uomo, un 35enne residente a Falconara, era solito frequentare la bocciofila di Chiaravalle. Proprio là, secondo l'indagine degli uomini guidati dal vicequestore aggiunto Carlo Pinto, avvenivano gli scambi.

I clienti erano minorenni ma anche uomini di mezza età. Una volta avuta contezza del traffico, i poliziotti dell'antidroga hanno fatto irruzione in casa del 35enne. All'interno di una scatola di merendine sono stati trovati 50 grammi di hashish. e tutto il materiale necessario per il
confezionamento e la vendita dello stupefacente. A nulla è valsa la giustificazione della mancanza di lavoro, per l'uomo è scattato l'arresto, condalidato successivamente dal giudice. Il 35enne ha ora l'obbligo di dimora a Falconara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

Torna su
AnconaToday è in caricamento