Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Senigallia: stupro dopo la discoteca, il questore chiude il Mamamia

Secondo quanto si apprende gli esiti giudiziari avrebbero confermato la sussistenza dei presupposti per il fermo del giovane ritenuto responsabile della violenza sessuale, per il quale è stata confermata la custodia in carcere

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Senigallia hanno notificato questa mattina al rappresentante legale della nota discoteca Mamamia il provvedimento del Questore di Ancona Stefano Cecere, che decreta la chiusura del locale per un periodo di 15 giorni e “vieta la possibilità, durante il periodo di sospensione, di svolgere l’attività di intrattenimento, di pubblico spettacolo e di somministrazione”. Il provvedimento – si legge in una nota – è stato preso dopo la violenza sessuale che si è consumata fuori dal locale lo scorso fine settimana, per "garantire la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica".

LE INDAGINI. Secondo quanto si apprende gli esiti giudiziari avrebbero confermato la sussistenza dei presupposti per il fermo del giovane ritenuto responsabile della violenza, per il quale è stata confermata la misura cautelare della custodia in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: stupro dopo la discoteca, il questore chiude il Mamamia

AnconaToday è in caricamento