menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fincantieri, operai in corteo: ottenuto colloquio col prefetto

Un corteo fino alla prefettura per parlare con Paolo Orrei e chiedere un tavolo nazionale. Sullo striscione campeggiava la figura di uno scheletro

Le tute blu della Fincantieri di Ancona hanno dato seguito alle promesse di mobilitazione ieri , sfilando in corteo con uno striscione, sorretto dai delegati rsu di Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil , in cui campeggiava quello che ormai è lo slogan della battaglia dei lavoratori dorici: “difendere l'Arsenale, mai domi”. Sopra le parole, la siluette di uno scheletro campeggiava lugubremente su tutta la lunghezza del cartello.

Il corteo si è quindi fermato davanti alla Prefettura, dove una delegazione è salita a colloquio con il prefetto Paolo Orrei per chiedere di sollecitare, a livello centrale, la convocazione di un tavolo nazionale sulla vertenza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento