Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Collemarino

Footing a Collemarino nudo dalla cintola in giù: denunciato 38enne per atti osceni

Faceva footing sulla spiaggia munito di maglia nera, cappellino ed occhiali da sole… ma nulla che lo coprisse nelle parti intime. Invitato a rivestirsi - dato che aveva in mano i pantaloncini - è stato accompagnato in Questura e denunciato

Faceva footing sulla spiaggia di Collemarino munito di maglia nera, cappellino ed occhiali da sole… ma nulla che lo coprisse nelle parti intime. Così un anconetano di 38 anni, non nuovo a tali episodi, è stato fermato dagli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona questa mattina attorno alle 11 mentre correva sulla spiaggia con le parti intime al "sole" tra le persone che passeggiavano sul litorale.
L'uomo, invitato a rivestirsi – dato che aveva al seguito un paio di pantaloncini che teneva in mano – è stato accompagnato in Questura e denunciato per atti osceni in luogo pubblico.
 

Nella notte, invece, gli agenti delle Volanti diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini hanno sventato due furti; il primo poco dopo la mezzanotte in Via Santo Stefano, dove era stato avvistato un uomo che cercava di scassinare le auto in sosta, messo in fuga dall’arrivo della “Pantera”.
 
Il secondo episodio è avvenuto poco dopo l’una in via Mattei: qui gli agenti hanno sventato un furto in una ditta. I ladri hanno forzato una porta secondaria e sono fuggiti a piedi al sopraggiungere della polizia.

Una decina in tutto gli interventi effettuati nella notte, la maggior parte per segnalazioni di liti, soccorso pubblico, persone sospette ed incidenti stradali di lieve entità. Nel corso dell'attività di prevenzione sono state identificate 43 persone e controllati 29 veicoli; due automobilisti sono stati multati per alta velocità e uso del cellulare durante la guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Footing a Collemarino nudo dalla cintola in giù: denunciato 38enne per atti osceni

AnconaToday è in caricamento