Cronaca Centro storico / Piazza del Plebiscito

«Vogliamo contribuire in questa situazione critica», chiudono anche i locali Raval

La comunicazione è stata diffusa via social network

Foto Facebok Raval

L’Effetto Coronavirus non risparmia neppure i locali anconetani. Dopo l'annuncio della chiusura di alcune palestre e centri sportivi, pochi minuti fa anche Raval Family ha comunicato via Facebook la chiusura dei propri locali. 

«Carissimi amici e clienti, A seguito di un difficile processo decisionale, la Raval Family ha scelto di chiudere momentaneamente i propri locali RAVAL e O Acqua O Vino. La decisione – si legge nella nota Facebook - nasce dalla volontà di confrontarsi con le autorità competenti su come gestire al meglio questa complicata situazione nei giorni a venire, limitando al massimo le occasioni di contagio nella nostra città.  A seguito del Decreto Legge emanato dal Consiglio dei Ministri in data 8 marzo in merito al Coronavirus, pur non essendo in “zona rossa”, sentiamo la necessità di contribuire nel nostro piccolo alla soluzione di questa situazione critica, sperando si possa risolvere al più presto. E’ nostra priorità adottare tutte le misure del caso per riaprire quanto prima nella massima sicurezza». 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Vogliamo contribuire in questa situazione critica», chiudono anche i locali Raval

AnconaToday è in caricamento