Polizia municipale, il sindacato tuona: «Chiedevamo mascherine, ancora non c'è nulla»

La presa di posizione dell'UGL Polizia Locale Marche, che torna a chiedere formazione e dispositivi di protezione per gli agenti

Foto di repertorio

Il comunicato stampa integrale di UGL Polizia Locale Marche sulla questione Coronavirus:

«Come fare Sicurezza e prevenzione se chi la dovrebbe garantire e' egli stesso esposto a dei rischi? La Polizia Locale, e' in prima linea  ecco perché, alla luce di quanto disposto dalla Oms, Governo e Regione Marche, considerando le esigenze operative che vedono gli operatori di PL di Ancona impegnati ed impiegati quotidianamente a contatto diretto con  controlli (es etilometri) ed in relazioni interpersonali essendo questi alla base del nostro lavoro,  si e' chiesto se sono stati forniti i DPI (Dispositivi di Protezione Individuali - Maschere FFP3 e guanti), la formazione e l'informazione necessaria per operare in sicurezza D LGS 81/08. Ad oggi , nessuna disposizione o dpi sembrerebbero essere state date. Semplicemente scandaloso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Viene chiesto di controllare l'applicazione delle norme ai locali pubblici  (se affollati) del centro di Ancona, in particolare il rispetto delle distanze minime di sicurezza ma paradossalmente , chi dovrebbe far rispettare le regole, gli operatori di Polizia Locale, non avrebbero nulla di quanto previsto  per la propria tutela e quella dei cittadini (guanti , maschere FFP3 e informazioni operative). Come intervenire e cosa dire o fare? Tutto ancora da capire, nulla di scritto e tante versioni verbali che creano solo poca chiarezza. Vite umane mandate allo sbaraglio? E' indispensabile non creare allarmismi ma e' altrettanto fondamentale dotare degli strumenti idonei atti a fare e dare sicurezza  ricordando che il datore di lavoro e' responsabile dell'incolumita' psico-fisica del lavoratore sul luogo di lavoro art. 2087 cod.civ. In quest'ottica coscienti del fatto che il momento e' molto delicato, la Polizia Locale e' sicuramente un punto di riferimento , front office dell'amministrazione e dei cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento