menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Altri tre pazienti ricoverati in terapia intensiva, la situazione negli ospedali marchigiani

Il Gores ha corretto il dato riportato ieri nell'aggiornamento pomeridiano dove venivano erroneamente segnalati tre ricoveri a Pesaro

Sono tre i ricoveri in terapia intensiva nelle Marche a causa del Coronavirus: uno a Pesaro Marche Nord, uno al Torrette di Ancona ed uno San Benedetto del Tronto. Il Gores ha corretto il dato riportato ieri nell'aggiornamento pomeridiano dove venivano erroneamente segnalati tre ricoveri a Pesaro. I casi positivi salgono a 7.932 (+26) di cui 6.161 dimessi/guariti (+7), 752 in isolamento domiciliare (+19) e 29 ricoverati (stazionari).

Tra quest'ultimi, oltre ai tre in terapia intensiva, si rileva un paziente in semi intensiva a San Benedetto del Tronto (rispetto ai due di ieri) e 25 in reparti non intensivi: 11 a Fermo, tre a Marche Nord e 11 al Torrette tra cui una paziente nella clinica Ostetrica ed un'altra in quella Pediatrica. Le persone ospitate in strutture territoriali sono 12, alla Rsa di Campofilone di Fermo. Dei 26 nuovi casi giornalieri 13 sono stati riscontrati in provincia di Ascoli Piceno dove il numero dei contagi sale a a 567, sette ad Ancona (2.076) e sei a Macerata (1.302). Contagi zero a Pesaro Urbino (3.119) e Fermo (566). I casi/contatti in isolamento domiciliare salgono infine a 2.374 (+80) tra cui 66 operatori sanitari: 567 ad Ancona (-2), 860 a Pesaro Urbino (+55), 287 a Macerata (+1), 146 a Fermo (+10) e 514 ad Ascoli Piceno (+16).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento