Emergenza Covid-19, con MyCicero beni e servizi arrivano gratuitamente a domicilio

Cliccando sul bottone “Servizi a domicilio” presente nella home page, gli utenti troveranno un elenco di imprese presenti nel territorio che offrono l’opportunità di acquistare e di ricevere direttamente a domicilio

SENIGALLIA – L’applicazione MyCicero, già attiva a Senigallia per il pagamento della sosta sulle strisce blu tramite lo smartphone, si arricchisce di una nuova importante funzione. Cliccando sul bottone “Servizi a domicilio” presente nella home page, gli utenti troveranno un elenco di imprese presenti nel territorio che offrono l’opportunità di acquistare e di ricevere direttamente a domicilio i beni e i servizi di cui si ha necessità: dai generi alimentari ai farmaci, dai libri alle riparazioni di elettrodomestici, e tanto altro ancora. Il tutto, ovviamente, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid-19.

Il servizio è al momento attivo in tutta la provincia di Ancona, ma in costante aggiornamento. Le aziende interessate a essere inserite gratuitamente nell’elenco possono compilare il form raggiungibile tramite il link https://forms.gle/WBxSDvjxLyTbcwbe9. «Ringraziamo ancora una volta la Pluservice e il suo amministratore delegato Giorgio Fanesi – affermano il sindaco Maurizio Mangialardi e l’assessore allo Sviluppo economico Ludovica Giuliani – per aver colto un bisogno urgente della nostra comunità, trasformandolo tempestivamente in un servizio gratuito che, peraltro, risulta utile anche nella promozione delle nostre imprese messe in difficoltà dalla crisi sanitaria».
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento