Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Le Marche ce la stanno facendo: contagi zero, morti zero e 1 solo ricoverato

«Proseguiamo con lo stesso senso di responsabilità che ci ha portato a raggiungere questi risultati, senza dimenticare, neanche per un momento, tutti coloro che purtroppo sono deceduti» ha detto Ceriscioli

Un'ambulanza della Croce Rossa davanti all'ospedale di Ancona

Zero morti e zero contagi nelle Marche nelle ultime 24 ore. A confermarlo è il Gores, che comunica i numeri di una giornata memorabile. Un paziente ricoverato in più rispetto a ieri nelle Marche. Nell'aggiornamento del Gores, infatti, a fronte di 6.730 contagi i pazienti in isolamento domiciliare scendono a 1.255 (-12), i dimessi e guariti salgono invece a 4.416 (+11) mentre i ricoveri, anche se lievemente, dopo tanti giorni tornano a salire: 72 (+1). Tra questi ultimi 9 sono in terapia intensiva (3 ad Ancona Torrette, 2 a Fermo, 3 a San Benedetto del Tronto e uno all'ospedale Covid di Civitanova Marche), 9 in aree semi intensive con un incremento di 1 rispetto a 24 ore fa (2 all'ospedale Covid di Civitanova Marche e 7 ad Ancona Torrette) e 31 in aree per post acuti (8 a Chiaravalle, 11 a Macerata e 12 all'Inrca di Fermo). I dimessi ospitati in strutture territoriali sono invece 106 (8 a Galantara di Pesaro, 10 a Fossombrone, 48 a Campofilone di Fermo, 34 a Villa Fastiggi di Pesaro e 6 a Chiaravalle). Nessun nuovo caso registrato oggi. I contagi restano 1.872 ad Ancona, 2.745 a Pesaro Urbino, 1.122 a Macerata, 469 a Fermo e 290 ad Ascoli Piceno. Sono 232 le persone contagiate provenienti da fuori regione. Per quanto riguarda i casi e contatti in isolamento domiciliare sono 2.469 (937 sintomatici e 1.532 asintomatici) tra cui 243 operatori sanitari: 469 in provincia di Ancona, 1.407 a Pesaro Urbino, 432 a Macerata, 111 a Fermo e 50 ad Ascoli Piceno. Da inizio emergenza 33.689 persone sono state (o sono tuttora) in isolamento domiciliare. Il commento del presidente delle Marche Ceriscioli:

Anche oggi è una giornata importante: per la prima volta zero contagi e zero decessi. Insieme veramente ce la stiamo facendo, perché non abbiamo abbassato la guardia. Proseguiamo con lo stesso senso di responsabilità che ci ha portato a raggiungere questi risultati, senza dimenticare, neanche per un momento, tutti coloro che purtroppo sono deceduti e le loro famiglie, alle quali va il nostro abbraccio affettuoso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Marche ce la stanno facendo: contagi zero, morti zero e 1 solo ricoverato

AnconaToday è in caricamento