Luca, gambe veloci e cuore grande: lo stipendio del campione alla Protezione Civile

L'atleta con sindrome di Down, recordman europeo del 2013 sui 100 metri, ha donato il suo stipendio alla Protezione Civile comunale

Luca Mancioli

Le gambe di Luca Mancioli corrono forte, il suo cuore ancora di più. L' atleta 27enne con sindrome di Down, è recordman europeo sui 100 metri nel 2013 in forza alla Polisportiva Fabriano Mirasole. Grazie a una borsa lavoro è impiegato come collaboratore scolastico alla scuola primaria di Sassoferrato e ha deciso di devolvere un mese del suo stipendio alla Protezione Civile comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Come ormai sanno tutti i sassoferratesi – commenta la Protezione Civile di Sassoferrato in una nota - il nostro campione Luca Mancioli è un esempio per cuore, passione, forza e coraggio. Ci ha contattato per donarci la sua paga mensile frutto di una borsa lavoro, un gesto che ci ha ancora una volta riempito di orgoglio, ci ha strappato qualche lacrima e ci ha dato il coraggio di lottare in questo giorno triste per la perdita di un concittadino. Grazie Luca, sei un raggio di sole nel buio della tempesta. Grazie ancora per essere d’esempio a tutti noi». Luca Mancioli ha stabilito anche quattro record italiani tra competizioni indoor e outdoor. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento