Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

La Croce Rossa di Ancona lancia la raccolta fondi: «Insieme andrà tutto bene»

L'iniziativa è partita sulla piattaforma gofoundme

La Croce Rossa di Ancona

Una raccolta fondi per sostenere la Croce Rossa di Ancona nell'emergenza Coronavirus. L'iniziativa è partita sulla piattaforma gofundme.

Carissimi cittadini,

in questo momento di emergenza siamo tutti spaventati, ma noi Volontari e Dipendenti della Croce Rossa Italiana di Ancona, siamo ogni giorno, 24 ore su 24, in prima linea pronti ad aiutarvi in caso di necessità. 
Trasporti sanitari di urgenza, trasporti sanitari ordinari, servizio di pronto spesa e di pronto farmaco, attività psicosociali: sono queste tutte le attività che nonostante la dura fase di emergenza, cerchiamo di portare avanti per sostenere la popolazione. Purtroppo il nostro sforzo non basta: le nostre scorte di dispositivi di sicurezza per proteggere gli operatori ed i prodotti per sanificare i nostri mezzi, iniziano a scarseggiare. Ciò che ci preme però, è poter, e dover, garantire la sicurezza del nostro personale che si impegna in queste attività. 

Come ben sapete, acquistare dispositivi di sicurezza è oramai diventato difficoltoso e molto costoso, ed è per questo che abbiamo bisogno di tutto il vostro aiuto. Facciamo un appello a tutti i cittadini, perché con il vostro aiuto riusciremo ad acquistare i dispositivi di sicurezza per i Volontari e Dipendenti che affrontano l’emergenza con Voi e per Voi. Il nostro Comitato ha già investito tantissimo, ma ora abbiamo bisogno di Voi! 

Questa raccolta ci permetterà di rimanere in prima linea con e per Voi e di continuare a dare il nostro contributo per fronteggiare questa emergenza. 
Aprendo il seguente link, potrete partecipare alla raccolta fondi avviata, donando una piccola quota a vostra discrezione.

Insieme , con la CRI AN-drà tutto bene!!!! 

Croce Rossa Italiana - Comitato di Ancona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Croce Rossa di Ancona lancia la raccolta fondi: «Insieme andrà tutto bene»

AnconaToday è in caricamento