Contagi stabili ma 10 morti in 24 ore, il bollettino di oggi 10 novembre 2020

Il bilancio delle vittime, da inizio emergenza, sale a 1.077: 633 uomini e 444 donne con un'eta' media di 81 anni che, nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. Il bollettino

Foto di repertorio

MARCHE - Altri dieci vittime nelle Marche a causa del Coronavirus. Sono 20 in due giorni. L'aggiornamento pomeridiano del servizio Sanità della Regione registra 10 nuovi decessi nelle ultime 24 ore. Tutti con patologie pregresse. Si tratta di due donne di Ascoli Piceno, di 85 e 81 anni, decedute alla Rsa di Campofilone di Fermo, una 76enne di Ancona che era ricoverata al Torrette, una donna di Civitanova Marche ed un uomo di Acquaviva Picena, rispettivamente di 82 e 78 anni, deceduti all'ospedale di San Benedetto del Tronto. In quello di Senigallia erano invece ricoverati un 83enne di Fabriano ed una 94enne di Arcevia, a Macerata una donna 94enne di Montefano, ad Ascoli una 97enne di Maltignano ed, infine, a Pesaro Marche Nord un 83enne di Pergola. Il bilancio delle vittime, da inizio emergenza, sale a 1.077: 633 uomini e 444 donne con un'eta' media di 81 anni che, nel 95% dei casi, presentavano patologie pregresse. Tra le province 'maglia nera' a Pesaro Urbino con 532 pazienti deceduti, segue Ancona con 238, Macerata 174, Fermo 76 e Ascoli Piceno 48 mentre sono nove le vittime provenienti da fuori regione.

Per quanto riguarda i casi positivi rilevati in regione dall'inizio della pandemia oggi salgono a 19.555 (+504) di cui 7.599 dimessi/guariti (+56), 10.289 in isolamento domiciliare (+428) e 600 ricoverati (+10). Tra quest'ultimi continua il lento ma costante incremento delle terapie intensive che nelle ultime 24 ore passano da 71 a 75: 17 a Pesaro Marche Nord (+1), 19 ad Ancona Torrette, sette a Jesi, 13 al Covid hospital di Civitanova Marche (+1), cinque a Fermo (+1), 12 a San Benedetto del Tronto e due ad Ascoli Piceno (+1). Più o meno stabile il numero di pazienti in aree semi intensive che oggi sono 149 (+2): 40 a Marche Nord, 30 a Torrette, 11 a Jesi, cinque a Senigallia, 17 al Covid hospital, 32 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto e quattro ad Ascoli Piceno. Sono invece 376 i ricoveri in reparti non intensivi (+4): 29 a Marche Nord, 62 al Torrette, 31 all'Inrca, 7 ad Urbino, 10 a Fabriano, 52 a Jesi, 26 a Senigallia, 53 a Macerata, 4 al Covid hospital, 25 a Fermo, 29 a San Benedetto del Tronto, 33 ad Ascoli Piceno, 14 a Civitanova Marche e 1 a Camerino. I casi positivi ospitati in strutture territoriali sono 125 (48 a Campofilone di Fermo, 29 a Chiaravalle e 48 a Galantara di Pesaro) mentre il totale dei positivi ad oggi è di 10.889 persone. Dei 504 nuovi casi odierni 134 sono stati rilevati nella provincia di Macerata dove i contagi salgono a 3.926, 102 ad Ancona (5.794), 70 a Pesaro-Urbino (4.243), 40 a Fermo (2.243), 141 ad Ascoli Piceno (2.678) e 17 da fuori regione (671). I casi/contatti in isolamento domiciliare infine salgono a 16.641 (+363) di cui 2.409 sintomatici e 14.232 asintomatici: 6.471 ad Ancona, 1.947 a Pesaro Urbino, 4.064 a Macerata, 1.643 a Fermo e 2.516 ad Ascoli Piceno. In quarantena anche 531 operatori sanitari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento