Senigallia: sesso in auto tra la chiesa e la caserma, coppia denunciata

Due amanti sono stati sorpresi dai carabinieri a fare sesso in auto al centro storico in via Cavallotti, davanti alla Chiesa della Maddalena e proprio ad un passo dalla caserma dei carabinieri

Quando la passione non guarda in faccia nessuno: i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Senigallia hanno deferito all’autorità giudiziaria una coppia sorpresa a consumare un rapporto sessuale in auto, alle sette meno cinque di domenica mattina, in pieno centro storico, in via Cavallotti, davanti alla Chiesa della Maddalena e proprio ad un passo dalla caserma dei carabinieri.

I due amanti, I.V., classe 1982, di Roma e F.A., classe 1974 di Senigallia, sono stati sorpresi all’interno di un’Audi A3 parcheggiata proprio di fronte all’edificio di culto: non appena hanno scorto i militari i due ovviamente hanno cercato di ricomporsi, ma l’atteggiamento era inequivocabile e così è scattata la denuncia per atti osceni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento