Cronaca

Controlli straordinari della Polizia: ritrovata auto rubata e fermati 3 clandestini

Alcuni numeri dei controlli: 1040 le persone identificate, 649 i veicoli controllati, 572 i cittadini extracomunitari identificati, 18 i locali pubblici ispezionati, 31 i posti di controlli effettuati.

La Polizia durante i controlli

Proseguono incessantemente i controlli straordinari del territorio nella provincia anconetana, come voluto e predisposto dal Questore Oreste Capocasa. Ed è proprio nell’ambito di queste operazioni che ieri pomeriggio gli agenti hanno intercettato un’autovettura rubata quattro giorni fa nel comune di Falconara Marittima per la quale era stata presentata denuncia. L’auto, un’utilitaria, era stata parcheggiata in prossimità del cimitero di Tavernelle con le portiere aperte. Rintracciato, il proprietario ha ringraziato i poliziotti che gli comunicavano il ritrovamento della sua vettura. L’auto, riconosciuta subito come rubata anche grazie all’uso del software Mercurio installato nei tablet a disposizione degli agenti, è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

FERMO CLANDESTINI. Ieri sera intorno alle 19, in piazza Ugo Bassi, sono stati controllati alcuni cittadini extracomunitari davanti ad un Phone Center. Durante l’attività di identificazione sono stati identificati un cittadino senegalese di 32 anni e due cittadini nigeriani di 28 e 47, riconosciuti come irregolari sul territorio nazionale e per questo messi a disposizione del locale Ufficio Immigrazione per le determinazioni di competenze.

NON SI FERMA ALL’ALT. Poco prima della mezzanotte, durante un posto di controllo in via Flaminia, gli agenti hanno intimato l’alt ad un veicolo di grossa cilindrata, con vetri oscurati, che stava marciando a velocità sostenuta verso il centro cittadino. Invece di rallentare la corsa, l’uomo al volante ha spinto sull’acceleratore e superato il posto di controllo. Dopo un breve inseguimento, le Volanti lo hanno bloccato in via Martiri della Resistenza. L’uomo, un anconetano di 44 anni con precedenti, aveva tentato di sfuggire al controllo di polizia perché era alla guida del proprio veicolo sottoposto a sequestro amministrativo. Accompagnato in questura è stato denunciato e l’auto è stata sequestrata, ma questa volta nel deposito giudiziario.

Da mesi ormai gli uomini della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche, in collaborazione con gli agenti delle Squadre “Volanti” della Questura, del Nucleo Cinofili, delle Squadre Antiterrorismo e dei Commissariati, setacciano il territorio per dare una risposta incisiva nella prevenzione ai reati predatori, al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti e all’immigrazione clandestina. I risultati di questi controlli negli ultimi giorni tra Ancona e Falconara? 1040 le persone identificate, 649 i veicoli controllati, 572 i cittadini extracomunitari identificati, 18 i locali pubblici ispezionati, 31 i posti di controlli effettuati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari della Polizia: ritrovata auto rubata e fermati 3 clandestini

AnconaToday è in caricamento