Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Senigallia

Droga e ricettazione, scattano i controlli: tre espulsi e due denunciati

Controlli da parte degli agenti della Polizia di Senigallia su tutto il territorio. Questo il bilancio completo

SENIGALLIA - Controlli da parte degli agenti di Polizia nelle aree circostanti la stazione ferroviaria. E' questa la decisione della Questura di Senigallia nel contrasto ai traffici di droga ed al degrado in alcune aree della città.

Ai Giardini Morandi sono stati fermati tre extracomunitari. Uno di loro, dopo il controllo di routine, è risultato essere irregolare sul territorio nazionale. Sottoposto ad un più attento controllo veniva trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana per il quale è stato segnalato in Prefettura. Con riferimento allo stato di irregolarità, l’uomo è stato condotto presso l’Ufficio Immigrazione della Questura di Ancona e raggiunto da un decreto di espulsione dal territorio

Medesima sorte per 35enne iraniano, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio. L’uomo, nel pomeriggio, è stato notato e sottoposto a controllo in zona Foro Annonario. Una volta bloccato, il giovane è stato trovato in possesso di merce rubata il giorno prima presso una catena di abbigliamento ed un negozio di bigiotteria entrambi situati nel centro di Ancona. Gli oggetti sono stati sequestrati e l’uomo denunciato per ricettazione. Inoltre, stante la situazione di irregolarità, l’iraniano veniva accompagnato all’ufficio Immigrazione che ha proceduto al decreto di espulsione.

Sempre nel corso dei controlli in zona Stazione ferroviaria, i poliziotti hanno sorpreso un giovane, noto tossicodipendente con precedenti anche per spaccio, che si aggirava insieme ad un altro ragazzo. Dalle verifiche effettuate è emerso che quest'ultimo era in possesso di un coltello proibito. Per questo gli agenti lo hanno denunciato per porto abusivo di armi. Inoltre, il giovane è risultato essere destinatario di una precedente espulsione decretata dal Prefetto di Pesaro e, pertanto è stato espulso dal territorio.

Nel corso dei controlli, infine, è stato controllato un veicolo a bordo del quale gli agenti hanno identificato due giovani di origine napoletana, di 35 e 25 anni, che, alla vista dei poliziotti hanno tentato la fuga a bordo del proprio veicolo. Entrambi avevano numerosissimi precedenti in materia di falso, stupefacenti e truffe. Considerato l’atteggiamento sospetto ed i gravi precedenti i due soggetti sono stati allontanati dal territorio di Senigallia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e ricettazione, scattano i controlli: tre espulsi e due denunciati

AnconaToday è in caricamento