Fermato al posto di blocco, sorpreso con un’arma nel vano portaoggetti

La scoperta è stata fatta durante un normale servizio di controllo

foto di repertorio

I carabinieri lo fermano durante un posto di blocco e durante la perquisizione trovano un coltello a scatto con lama di ben 22 centimetri. E’ successo venerdì sera a Camerano e il cittadino romeno che era alla guida della sua Golf non ha saputo dare una spiegazione convincente riguardo la presenza del coltello nel vano portaoggetti. Per lui è scattata la denuncia per porto illegale di oggetti atti ad offendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella stessa sera di controlli sul territorio, i carabinieri di Camerano hanno sorpreso una donna alla guida della sua vettura con un tasso alcolico superiore alla norma. E’ stata denunciata per guida in stato d’ebbrezza, le è stata ritirata la patente e sequestrata l’automobile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Ladri scatenati, scappano con oro e Rolex: i residenti scendono in strada armati

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento