CIV, brutto incidente per Alessia Polita: la jesina è in gravi condizioni

E' di ieri sera la notizia che la pilota jesina è stata svegliata dal coma farmacologico. Non è in pericolo di vita ma le fonti mediche hanno ufficializzato la paralisi dal collo in giù

La situazione è molto delicata. Alessia Polita, la pilota della Stock 600 vittima di una tragica caduta nella giornata di sabato durante le prove ufficiali del Campionato Italiano Velocità, secondo l'ultimo bollettino medico resterà paralizzata dal collo in giù.
L'incidente è avvenuto alla curva 16 del Misano World Circuit nello stesso punto del tracciato in cui il tre volte campione W. Rainey cadde nel 1993 rimanendo paralizzato. 

La centaura jesina è stata soccorsa immediatamente e trasportata con l'eliambulanza all'Ospedale Bufalini di Cesena. Subito operata, il primo bollettino medico lasciava poche speranze: "Alessia Politia è stata sottoposta ad intervento neurochirurgico al rachide per frattura da scoppio della dodicesima vertebra dorsale, con lesione del midollo spinale"
Secondo le prime ricostruzioni l'incidente sarebbe stato dovuto a un guasto meccanico che avrebbe impedito alla 27enne di Jesi di ridurre la velocità della sua Yamaha YZF-R6.

Incredibile il numero di messaggi di solidarietà arrivati alla famiglia di Alessia, da fans, amici e da atleti come la campionessa olimpica Elisa Di Francisca che le ha dedicato la vittoria di ieri ai campionati europei di fioretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Ora è ufficiale, le Marche di nuovo in zona gialla: ma cosa cambia da domenica?

Torna su
AnconaToday è in caricamento