Cerreto d'Esi, incendio all'isola ecologica: distrutto un container di mobili

I pompieri hanno anche monitorato la zona per controllare che non fossero rimasti focolai. Per avere la certezza, è stata usata anche una termocamera, strumento che si trova normalmente nelle autopompe

L'intervento dei Vigili del Fuoco

Incendio all'isola ecologica di Cerreto d’Esi, distrutto un container di mobili. E’ quanto accaduto martedì nel tardo pomeriggio. I Vigili del Fuoco di Fabriano avevano ricevuto l’allarme per un incendio sviluppatosi all’interno di un container contenente mobilio vario di scarto.

I pompieri sono è intervenuta con due automezzi: un’autopompa e un’autobotte. Prima hanno usato schiuma antincendio e abbassare la temperatura dovuta alla combustione, soffocando le fiamme. Ma i pompieri hanno anche monitorato la zona per controllare che non fossero rimasti focolai. Per avere la certezza, è stata usata anche una termocamera, strumento che si trova normalmente nelle autopompe dei vigili del fuoco e che consente di azzerare i dubbi sulla presenza di fiamme sommerse. Per fortuna nessun ferito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento