Cerreto d'Esi, incendio all'isola ecologica: distrutto un container di mobili

I pompieri hanno anche monitorato la zona per controllare che non fossero rimasti focolai. Per avere la certezza, è stata usata anche una termocamera, strumento che si trova normalmente nelle autopompe

L'intervento dei Vigili del Fuoco

Incendio all'isola ecologica di Cerreto d’Esi, distrutto un container di mobili. E’ quanto accaduto martedì nel tardo pomeriggio. I Vigili del Fuoco di Fabriano avevano ricevuto l’allarme per un incendio sviluppatosi all’interno di un container contenente mobilio vario di scarto.

I pompieri sono è intervenuta con due automezzi: un’autopompa e un’autobotte. Prima hanno usato schiuma antincendio e abbassare la temperatura dovuta alla combustione, soffocando le fiamme. Ma i pompieri hanno anche monitorato la zona per controllare che non fossero rimasti focolai. Per avere la certezza, è stata usata anche una termocamera, strumento che si trova normalmente nelle autopompe dei vigili del fuoco e che consente di azzerare i dubbi sulla presenza di fiamme sommerse. Per fortuna nessun ferito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

Torna su
AnconaToday è in caricamento