Il Centro Estivo il Camaleonte apre le iscrizioni, protagonista sarà il "Il Piccolo Principe"

Sarà il suggestivo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry, ad accompagnare gli ospiti del Centro

JESI – Bellissimo e coinvolgente il Centro Estivo dell’Associazione Artistica Il Camaleonte di Jesi apre le porte anche questa estate per bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni.  Giunto all’undicesima edizione, dall scorso anno  ha allungato il suo orario di accoglienza anche al pomeriggio.

A partire dall’11 giugno fino al 27 luglio nelle aule della scuola Martiri della Libertà dell’Istituto Comprensivo Carlo Urbani in via Asiago 1, il Centro Estivo è attivo da dalle 8 alle 16. 30 per chi decide di scegliere la giornata intera o dalle 8 alle 12. 30. E’ possibile iscriversi secondo moduli settimanali a seconda delle esigenze delle famiglie e del desiderio dei ragazzi. Ispirato ad uno dei testi più belli tradotti al mondo il percorso didattico sarà dedicato alla molteplicità dei linguaggi a partire dal linguaggio visivo. Sarà “Il Piccolo Principe” il suggestivo romanzo di Antoine de Saint-Exupéry, ad accompagnare gli ospiti del Centro che quest’anno ha scelto come nome identificativo proprio “Il mondo del Piccolo Principe”. Ognuna delle sette settimane della durata del Centro sarà dedicata a un pianeta diverso visto, elaborato e riprodotto artisticamente dai partecipanti. Il Centro Estivo è stato realizzato grazie alla collaborazione della ditta Itaca di Polverigi. Le iscrizioni sono già aperte

CONTATTI:
Responsabile attività:
Elisa Latini 
tel 347 96 32 529
tel 320 41 42 030

associazioneilcamaleonte.it
info@associazioneilcamaleonte.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento