La camera da letto era un nascondiglio per la droga: giovane pusher in manette

Il 21enne custodiva hashish e marijuana nel suo armadio tra i vestiti: scoperto e arrestato dai carabinieri

La droga sequestrata dai carabinieri di Offagna

Quasi un etto di droga, semi di marijuana, bilancini di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi. La scoperta è stata fatta a casa di un giovane di Castelfidardo, finito in manette per spaccio.

I carabinieri di Offagna lo stavano seguendo da tempo e nell’ambito di servizi predisposti per contrastare lo smercio e il consumo di droga nella Val Musone ieri pomeriggio si sono presentati a casa del 21enne per perquisirla.

Nell’armadio della sua camera da letto i militari hanno trovato e sequestrato 77 grammi di hashish nascosti in una confezione di cellophane, 10 grammi di marijuana custoditi in due barattoli di vetro e altri 44 semi di marijuana, oltre a un bilancino elettronico e strumenti per confezionare le dosi. Il giovane pusher è stato arrestato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento