rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Castelfidardo

La camera da letto era un nascondiglio per la droga: giovane pusher in manette

Il 21enne custodiva hashish e marijuana nel suo armadio tra i vestiti: scoperto e arrestato dai carabinieri

Quasi un etto di droga, semi di marijuana, bilancini di precisione e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi. La scoperta è stata fatta a casa di un giovane di Castelfidardo, finito in manette per spaccio.

I carabinieri di Offagna lo stavano seguendo da tempo e nell’ambito di servizi predisposti per contrastare lo smercio e il consumo di droga nella Val Musone ieri pomeriggio si sono presentati a casa del 21enne per perquisirla.

Nell’armadio della sua camera da letto i militari hanno trovato e sequestrato 77 grammi di hashish nascosti in una confezione di cellophane, 10 grammi di marijuana custoditi in due barattoli di vetro e altri 44 semi di marijuana, oltre a un bilancino elettronico e strumenti per confezionare le dosi. Il giovane pusher è stato arrestato

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La camera da letto era un nascondiglio per la droga: giovane pusher in manette

AnconaToday è in caricamento